Verona, criticità per quattro ponti

Verona, criticità per quattro ponti

Se c’è un pensiero che ti sfiora quando percorri un’autostrada è che al limite dai cavalcavia possa arrivare un sasso lanciato da qualche incosciente che pensa di divertirsi e magari, quando sei in viaggio, dai un’occhiata per vedere se sul viadotto sotto il quale stai passando ci siano movimenti strani.

Ma di certo nessuno si aspetta che l’intero cavalcavia si schianti sull’autostrada come avvenuto sulla A14 l’altro giorno con la morte di una coppia di coniugi che viaggiava sull’auto, rimasta schiacciata dal ponte.

Ma a Verona, dove si incrociano due autostrade di enorme traffico come la Brescia-Padova e l’Autobrennero, la situazione com’è?

Innanzi tutto vanno dette due cose: a differenza di quanto avvenuto sulla A14 le due società autostradali che si occupano del territorio veronese quando fanno interventi complessi sui cavalcavia, provvedono a vietare il traffico. (…)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola