Turismo sociale, via alle prenotazioni per le famiglie con almeno un minore

Turismo sociale, via alle prenotazioni per le famiglie con almeno un minore

A partire da giovedì 13 aprile sarà possibile prenotare le vacanze al mare in appartamento proposte dall’Assessorato al Turismo sociale del Comune per le famiglie con almeno un figlio minorenne residenti nel comune di Verona.

“Si tratta – spiega l’assessore al Turismo sociale Antonio Lella – di un’iniziativa che da molti anni riscuote un grande successo e che lo scorso anno ha consentito a più di 200 famiglie veronesi di trascorrere una vacanza al mare a prezzi accessibili”.
La proposta riguarda appartamenti di varie tipologie (bilocali, trilocali e quadrilocali) a disposizione per una o due settimane a scelta nell’arco di tutta l’estate nelle località di Bibione e Jesolo.

I prezzi vanno da un minimo di 300 euro a settimana in giugno ad un massimo di 750 euro in agosto. La tariffa, che può essere ridotta rispetto al costo del servizio fino ad un massimo del 50 per cento nel caso di ISEE inferiore a 9 mila euro, comprende anche il servizio spiaggia con un ombrellone e due sdraio per appartamento. La località di soggiorno deve essere raggiunta con mezzi propri.

Le prenotazioni possono essere effettuate telefonando ai numeri 045 8077032 e 045 8077047 o collegandosi al sito www.comune.verona.it/turismosociale.
Le domande dovranno poi essere presentate all’Ufficio Turismo Sociale in via Adigetto 10 unitamente al versamento della caparra di conferma.