Tre giorni con l’amore Torna Verona in Love

Tre giorni con l’amore Torna Verona in Love

07/02/2017 18:52

Si terrà domenica 12 febbraio la decima edizione della Gensan GiuliettaRomeo Half Marathon, gara podistica internazionale su strada, e la Agsm Duo Half Marathon, corsa a staffetta non competitiva, organizzata da Veronamarathon Eventi e Asd Gaac 2007, in collaborazione con il Comune di

Verona. La gara rientra nei calendari della Iaaf (Federazione Mondiale di Atletica), l’Aims (Associazione Mondiale corse su strada) e la Fidal (Federazione Italiana Atletica Leggera). La manifestazione è stata presentata questa mattina dagli assessori allo Sport Alberto Bozza e ai Servizi sociali Anna Leso. Presenti il vicepresidente della Veronamarathon Matteo Bortolaso, il presidente della Fidal del Veneto Christian Zovico, il presidente di Agsm Fabio Venturi, la referente di Gensan Elisabetta Martini, il maratoneta Max Bogdanich, il presidente di Abeo Alberto Bagnani, il direttore di gara Stefano Stanzial.

“La nostra città sarà protagonista di un evento sportivo, ormai appuntamento tradizionale, di rilievo nazionale – ha detto Bozza – un ringraziamento va a tutti gli organizzatori, ai volontari che consentiranno la realizzazione della manifestazione e alla Soprintendenza che ha permesso l’apertura dell’Arena e il passaggio dei maratoneti all’interno del monumento”.

“Grazie all’iniziativa benefica “Il sorpasso di Max” – ha spiegato Leso – Agsm donerà all’Abeo 1 euro per ogni partecipante della gara che l’atleta Max Bogdanich, scortato da alcuni ciclisti, tra i quali l’oro olimpico Elia Viviani, riuscirà a superare. Una bella occasione per divertirsi ma anche per coniugare lo sport alla solidarietà”.

Il percorso prevede la partenza degli atleti dall’Agsm Forum (Palazzetto dello Sport) alle ore 10, per poi proseguire in via Palladio e via Albere, porta Palio, circonvallazione Oriani, corso Porta Nuova, piazza Bra, via Roma, corso Cavour, ponte della Vittoria, lungadige Campagnola, lungadige Cangrande, ponte del Risorgimento, via Da Vico, via Lega Veronese, San Zeno, Rigaste, stradone Porta Palio per il rientro in zona stadio, dove gli atleti che partecipano alla Agsm Duo Half Marathon faranno il cambio. Qui inizierà il secondo giro: i corridori entreranno nuovamente in città sempre da porta Palio percorrendo poi circonvallazione Oriani, piazza Renato Simoni, via Scalzi, corso Porta Palio, corso Cavour, ponte della Vittoria, piazza Arsenale, lungadige Cangrande, viale della Repubblica, via Quattro Novembre, via Anzani, lungadige Matteotti, ponte della Vittoria, via Emilei, via Rosa, corso Sant’Anastasia, piazza delle Erbe, piazza Viviani, ponte Nuovo, via Carducci, via Muro Padri, via San Nazzaro, via XX Settembre, ponte Navi, stradone San Fermo per arrivare in piazza Bra.

Expo Marathon. Per tre giorni all’Agsm Forum sarà allestito il villaggio dedicato alla maratona, che aprirà nel primo pomeriggio di venerdì 10 febbraio, consentendo di ritirare il pettorale, il pacco gara e visitare gli stand delle aziende sponsor e dei running-brand più importanti.

La medaglia. Grazie all’idea dello Studio Aurelio Clementi la medaglia della 10ª Gensan GiuliettaRomeo Half Marathon sarà dedicata alle Arche Scaligere e racchiuderà due simboli della storia, della cultura e dell’orgoglio scaligero: la scala a quattro pioli e il mausoleo della Signoria.

Provvedimenti viabilistici. Per garantire il regolare svolgimento della manifestazione sportiva e la sicurezza dei partecipanti sarà in vigore il divieto di transito lungo il percorso, durante lo svolgimento della gara, dalle ore 8.30 alle 13 circa.

Il divieto di transito sarà valido anche per i residenti, che sono invitati a spostare l’auto dai garage o a parcheggiare nelle vie adiacenti qualora dovessero muoversi nella mattinata di domenica.

L’operatività dei passi carrabili con sbocco sul percorso è garantita fino alle ore 8.30 e compatibilmente con il posizionamento delle transenne.

Sarà in vigore anche il divieto di sosta con rimozione in alcune vie e piazze in modo differenziato, alcune anche a partire dal giorno precedente.

Divieto di sosta, dalle ore 15 di sabato 11 febbraio alle ore 15 di domenica 12 febbraio, in piazzale Atleti Azzurri d’Italia (tra ingresso riservato autobus turistici del parcheggio C e piazzale Olimpia); in piazzale Olimpia (carreggiata lato Curva Nord, tra piazzale Atleti Azzurri d’Italia e rotatoria di via Sogare; tra piazzale Atleti Azzurri d’Italia e via Fra’ Giocondo); dalle ore 7 alle 18 di domenica 12 febbraio, in piazza Bra e in corso Porta Nuova (tra via Paglieri e piazza Bra – ad eccezione dei veicoli dei residenti in vicolo Ghiaia e in via Dei Mutilati); dalle ore 8.30 alle 13 di domenica e per il tempo necessario al passaggio dei concorrenti ancora in corsa, in piazzale Olimpia (tra piazzale Atleti Azzurri d’Italia e via Fra’ Giocondo; da via Sansovino alla rotonda di via Sogare; lato curva Nord; lato tribuna Ovest), via Fra’ Giocondo, viale Palladio, via Albere (tra viale Palladio e via Piccoli), via Piccoli, area Porta Palio, circonvallazione Oriani, corso Porta Nuova (carreggiata civici pari), via Roma, corso Cavour, via Diaz, ponte della Vittoria, lungadige Campagnola, piazza Arsenale, lungadige Cangrande, ponte del Risorgimento, via Pontida, via Da Vico, via Lega Veronese, piazza Bacanal, via Porta San Zeno, piazza Pozza, piazza Corrubbio, via Barbarani, regaste San Zeno, via San Zeno in Oratorio, largo Don Bosco, stradone Porta Palio, via Saffi, via Lenotti, via Scarsellini, circonvallazione Maroncelli, via Camuzzoni, via Sansovino (carreggiata civici pari), via Città di Nimes, piazza Simoni, via Della Casa, via Scalzi, stradone Porta Palio, corso Castelvecchio, viale della Repubblica, piazzale Cadorna, via IV Novembre, via Ederle, via Anzani, via dei Mille, viale Bixio, lungadige Matteotti, via San Michele alla Porta, via Emilei, via Rosa, corso S. Anastasia, piazza delle Erbe, via Cairoli, piazza Viviani, via Nizza, ponte Nuovo, piazza San Tomaso, via Carducci, via Muro Padri, via San Nazaro, via XX Settembre, via San Paolo, ponte delle Navi, via Leoni, stradone San Fermo, stradone Maffei, largo Divisione Pasubio, via degli Alpini, via Leoncino, piazza Mura Gallieno, via Dietro Anfiteatro; dalle ore 11 alle 13 di domenica, in corso Porta Nuova (lato civici pari, tra volto San Luca e intersezione con via Battisti; percorso ciclabile tra piazza Pradaval e piazza Bra).

Divieto di sosta, con rimozione dei veicoli su entrambi i lati, dalle ore 15 di sabato 11 febbraio alle ore 15 di domenica 12 febbraio, in piazzale Atleti Azzurri d’Italia (tra ingresso riservato autobus turistici del parcheggio C e piazzale Olimpia), in piazzale Olimpia (carreggiata lato Curva Nord, tra piazzale Atleti Azzurri d’Italia e rotatoria via Sogare; tra piazzale Atleti Azzurri d’Italia e via Fra’ Giocondo); dalla mezzanotte alle 13 di domenica 12 febbraio, in corso Porta Nuova (lato civici pari, tra volto San Luca e

intersezione con via Battisti); dalla mezzanotte alle 15 di domenica, in via Fra’ Giocondo (tra parcheggio A e viale Palladio, su entrambi i lati delle semicarreggiate), lungadige Cangrande (lato fiume Adige, stalli in prossimità del ponte del Risorgimento), via Da Vico (spazio ristoro), via Barbarani, largo Don Bosco, via Sansovino (carreggiata civici pari, tra via Cristofoli e piazzale Olimpia), via Ederle (dal civico 14 al civico 10), lungadige Matteotti (lato fiume Adige, tra ponte della Vittoria e via Prato Santo n. 25), via Nizza, via XX Settembre (tratto fra via San Nazaro e Salita Santo Sepolcro); dalla mezzanotte alle 18 di domenica, in corso Porta Nuova (tra via Paglieri e piazza Bra e sotto l’orologio).

Attraversamenti del percorso. Non sono previsti attraversamenti del percorso, considerato che la quantità di podisti in gara non consentirà stacchi fra un gruppo e l’altro tali da permettere il passaggio a pedoni e veicoli. In caso di necessità, e previa opportuna valutazione della Polizia municipale e del personale autorizzato, potranno transitare gli operatori di assistenza domiciliare della Pia Opera Ciccarelli e di altre aziende di assistenza domiciliare convenzionate col Comune di Verona, impegnati in tale servizio.

Informazioni. Su viabilità e provvedimenti del Comune è possibile contattare l’URP al numero verde 800 202525, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13, il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 17. Tutte le altre informazioni sono disponibili sui siti www.comune.verona.it e www.giuliettaeromeohalfmarathon.it.