Toulouse-Lautrec, la Belle époque in mostra a Verona

Toulouse-Lautrec, la Belle époque in mostra a Verona

Manifesti, litografie, disegni, illustrazioni, acquerelli, insieme a video, fotografie e arredi dell’epoca compresa tra la fine dell’Ottocento e i primi anni del Novecento, ricostruiscono uno spaccato dalla Parigi bohémienne, piena di artisti e fermenti, riportando i visitatori indietro nel tempo. Apre il 1 aprile all’Amo-Palazzo Forti di Verona la mostra “Toulouse-Lautrec. La Belle époque”, che fino al 3 settembre celebrerà il percorso artistico del grande artista del costume dell’epoca, Henry de Toulouse-Lautrec: 170 opere provenienti dall’Herakleidon Museum di Atene. Tra le creazioni più celebri dell’artista, presenti nella mostra, le litografie a colori (ad esempio “Jane Avril”, del 1983), i manifesti pubblicitari (come “La passeggera della cabina 54 “del 1895 e “Aristide Bruant nel suo cabaret” del 1983), i disegni a matita e a penna, le grafiche promozionali e le illustrazioni per giornali.