S’istrumpa a Verona al festival internazionale dei giochi in strada

S’istrumpa a Verona al festival internazionale dei giochi in strada

Istrumpa come lotta per misurare la propria forza, e come sport riconosciuto a livello agonistico. Ma anche un gioco, un divertimento da fare in piazza, come facevano un tempo a Ollolai. E’ in quest’ottica che La Federazione S’Istrumpa di Ollolai sarà a Verona per partecipare a Tocatì. Festival Internazionale dei Giochi in strada, che si terrà a Verona dal 15 al 18 settembre 2016.

Si tratta di una manifestazione giunta alla quattordicesima edizione organizzata dall’ Associazione Giochi Antichi in collaborazione con il Comune di Verona – Area Cultura e Turismo.  In un’ampia e suggestiva area cittadina (220.000 mq), si potrà “viaggiare” alla scoperta di tradizioni culturali immateriali, incontrando persone e consuetudini che portano nel presente antichi gesti ludici, danze, musiche e rituali (sono categorie di attività riconosciute dall’Unesco come parte del Patrimonio Immateriale nella Convenzione di Parigi del 2003). Quest’anno saranno ospiti dell’evento due Provincie della Repubblica Popolare Cinese, il Guizhou e il Beijing, che porteranno nelle strade e nelle piazze del centro storico di Verona – per l’occasione svuotate dalle automobili – giochi tradizionali, riti, musiche e danze del lontano Oriente.

S’istrumpa sarà tra i circa 40 giochi tradizionali provenienti dalle province cinesi e da varie zone d’Italia che daranno mostra di se nelle strade del centro storico. I giochi saranno presentati da gruppi di giocatori pronti a raccontare abitudini e storia del loro territorio e a condividere il piacere di giocare.

“Per noi un’altra importante occasione di confronto e di crescita – racconta Giampiero Columbu presidente della federazione barbaricina – un appuntamento che sarà sicuramente stimolante e foriero di nuove esperienze”.