Scaramuccia sugli affitti a Verona. Botta e risposta su twitter tra Tosi …

Scaramuccia sugli affitti a Verona. Botta e risposta su twitter tra Tosi …

Approfondimenti
  • Flavio Tosi, un fiume in piena a Radio 24: Verona un modello, Salvini arrogante

    Flavio Tosi, un fiume in piena a Radio 24: “Verona un modello, Salvini arrogante”

    17 marzo 2016

  • Tosi intervistato a Un giorno da Pecora: La gente in strada a Roma mi vuole

    Tosi intervistato a “Un giorno da Pecora”: “La gente in strada a Roma mi vuole”

    17 marzo 2016

  • Dall'Arena al Colosseo, critiche e sarcasmo dopo la cadidatura romana di Tosi

    Dall’Arena al Colosseo, critiche e sarcasmo dopo la cadidatura romana di Tosi

    17 marzo 2016

  • Flavio Tosi sindaco di Roma? Perché no. Ci stiamo pensando seriamente

    Flavio Tosi sindaco di Roma? Perché no. “Ci stiamo pensando seriamente”

    16 marzo 2016

  • Non c’è solo il PD a chiedere al sindaco di Verona Tosi di pensare meno a Roma e più alla città che amministra, almeno per quel che riguarda il Progetto Filobus. Anche Michele Croce ha punzecchiato il primo cittadino, che su Twitter era intervenuto sullo scandalo affittopoli di Roma. 

    La vicenda è stata rilanciata da qualche giorno dal Commissario straordinario della Capitale, Tronca, che ha rivelato che l’85% degli inquilini che vivono in affitto nel centro storico di Roma sono morosi, in pratica non pagano. Tosi, che non ha nascosto il suo proposito di candidarsi al Campidoglio, riprende la notizia e cinguetta sul social network: “#Affitti. A #Roma 85% di morosità su immobili di pregio. A #Verona 8% sul totale e zero su quelli di pregio. Serve rigore da parte del Comune“. 

    Non passa molto tempo che al sindaco di Verona replica su Twitter Michele Croce, candidato sindaco a Verona con la civica Verona Pulita: “#affitti case di pregio #verona: €650 piazza erbe, €550 c.so p.ta nuova. Agli amici. Serve non raccontar balle”. Un botta e risposta che sui social network ha scatenato un po’ di commenti, tra quelli che scrivono: “anche io ne voglio uno a quel prezzo” e altri che si limitano a dire che nel privato, prezzi del genere farebbero scattare subito i controlli della Guardia di Finanza. 

    I dati degli affitti di Verona sono da verificare. Il dato politico invece resta, anche se probabilmente questa piccola polemica scorrerà via come tante altre in rete. Il dato politico è che Tosi è convinto di poter esportare il modello Verona a Roma mentre l’opposizione locale continua a rimproverargli qualche distrazione di troppo.