Sabato 30 aprile in Gran Guardia lo spettacolo "Qua la zampa 2 …

Sabato 30 aprile in Gran Guardia lo spettacolo "Qua la zampa 2 …

Sabato 30 aprile alle 20.45 sul palco dell’auditorium della Gran Guardia andrà in scena lo spettacolo ‘Qua la zampa 2’, organizzato da Arts Studio con il patrocinio del Comune con l’intento di sensibilizzare su tutte le pratiche che provocano sofferenza agli animali e di raccogliere fondi per sostenere alcune associazioni animaliste. Saranno infatti coinvolte nella manifestazione cinque associazioni del territorio Lav, Enpa, Animalisti Verona Onlus, Lega Nazionale della Difesa del Cane, Freccia 45 oltre a Save the Dogs che opera in Romania e il gruppo ‘Nessuno li vuole? Li salviamo noi’ di Genova, che opera nelle perreras spagnole (la sua fondatrice Elisa Bottaro sarà ospite della serata).

L’evento è stato presentato dal consigliere incaricato alla Cultura Antonia Pavesi insieme alla direttrice della scuola di danza scaligera Arts Studio Rita Pavanello. Presenti molti rappresentanti delle 23 scuole di danza coinvolte. “Dopo il successo dell’anno scorso, l’evento torna a grande richiesta con la seconda edizione – ha spiegato Pavesi – sul palco della Gran Guardia si esibiranno 255 fra danzatrici e danzatori, attrici e attori appartenenti a ventitré scuole di danza e di teatro, con testi recitati e con coreografie firmati da trenta insegnanti, per dar vita ad un evento che rappresenterà sia la parte drammatica dei maltrattamenti che subiscono molti animali, sia la parte gioiosa, ovvero il grande rapporto d’amore che lega l’uomo agli animali”.

QuaLaZampa-7131

Durante la serata è prevista anche la presenza dell’avvocato Mariella Cipparrone, promotrice dell’iniziativa “No perreras”, un documento con cui si chiede all’europarlamentare Laura Ferrara (attraverso una raccolta di firme in tutta Italia ed Europa) di far cessare il massacro di cani e di gatti che si consuma legalmente e quotidianamente nelle perreras spagnole (canili municipali) e che verrà consegnato dallo stesso avvocato a metà del mese di maggio, affinché l’eurodeputata promuova un’azione politica presso il Parlamento Europeo.

Tra gli altri ospiti ci saranno anche Massimo Tettamanti, criminologo forense e chimico ambientale, noto in Italia per l’attività e i successi ottenuti contro la sperimentazione animale e coordinatore di ‘I-care Network’, il più importante coordinamento di associazioni di volontariato in Italia, e l’artista Alberto Garbelli, ideatore di “Tango per un perro”, spettacolo di beneficenza a favore dei canili della Costa Azzurra, che verrà da Cannes per testimoniare col canto il suo amore per gli animali.

INFORMAZIONI

Il costo del biglietto è di 10 euro e si può acquistare al Box Office o da Arts Studio – via Palladio 42. Informazioni ai numeri 045/572255 o 380/3218246.