Prendimingiro: una coppia, 20 Regioni, 8.000 km in bici

Prendimingiro: una coppia, 20 Regioni, 8.000 km in bici

PRENDIMINGIRO_IN_EVIDENZA
Una coppia di giovani under 30, compagni nella vita, ha scelto di intraprendere un viaggio in bicicletta attraverso tutte le 20 Regioni d’Italia: “Prendimingiro” è il nome del progetto di cicloviaggio di Stefano e Tineke, che partiranno da Verona venerdì 1 aprile. Un’esperienza che durerà alcuni mesi e che sarà raccontata con un diario di viaggio anche su Bikeitalia.it: con aggiornamenti periodici dalle varie tappe per seguire le loro pedalate e condividere le emozioni, la bellezza e la fatica.

PRENDIMINGIRO_PEDALATA

Non si tratterà di un tour de force con tappe estenuanti e pedalate in condizioni proibitive, come sottolineano Stefano e Tineke sul post che annuncia i preparativi della partenza: “Un viaggio per conoscere e far conoscere, per imparare e condividere. Un pretesto per soddisfare la curiosità di scoprire nuovi luoghi e la passione per la vita all’aria aperta. Un’avventura che non ha la presunzione di essere un’impresa sportiva e non ha pressioni di tempo e di performance, ritmi e ossessioni da gara”.

PRENDIMINGIRO_CARTINA

L’obiettivo è di esplorare il territorio delle eccellenze italiane, promuovendo al contempo uno stile di vita sano, attivo, alla ricerca della bellezza e per sensibilizzare sul rispetto dell’ambiente e sul turismo responsabile. Il cicloviaggio “Prendimingiro” prevede pedalate per circa 8.000 chilometri attraversando tutte le 20 Regioni d’Italia e per raccontare un Paese che ha la fortuna di offrire bellezze paesaggistico-culturali tra le più belle del mondo, con una storia millenaria e tanti angoli nascosti da scoprire.
Stefano e Tineke hanno 29 anni, stanno insieme da 8 e fermi non sono stati mai: hanno lavorato e vissuto in Spagna, Messico, Olanda e Italia; hanno viaggiato in Europa, Centro e Nord America e nel Sud-est Asiatico in aereo, in treno, in barca, a piedi, in autobus e in autostop. Ora è venuto il momento della bici.

PRENDIMINGIRO_PEDALANDO_SULLA_NEVE

Perché hanno deciso di intraprendere questo lungo viaggio? “L’ostinazione a realizzare i nostri sogni – dicono – la curiosità che ci spinge verso nuove mète e la flessibilità a vivere in contesti e situazioni diverse ci hanno portato a pianificare questo viaggio in bici. Per raccontare della nostra felicità e della bellezza di vivere ogni giorno consapevoli di essere padroni del tempo a nostra disposizione”. Allora buona strada e… vi leggiamo presto su Bikeitalia!