Pavarotti, l’evento-tributo al maestro modenese va a Verona

Pavarotti, l’evento-tributo al maestro modenese va a Verona

MODENA Placido Domingo e Josè Carreras hanno già assicurato la loro presenza, ma presto saranno annunciati altri grandi nomi che si daranno appuntamento sul palco, la sera del 6 settembre – con probabile diretta Rai – per ricordare Luciano Pavarotti nel decennale della sua scomparsa. Si prevede quindi una splendida serata di musica lirica e pop. Sarà sicuramente una sera indimenticabile quella che si potrà seguire a… Verona. Sì. Avete letto bene, non sarà Modena ad ospitare questo grande tributo.

Concerto in piazza Grande a Modena per Pavarotti: “Qui dove il mare luccica” Alcuni momenti della splendida serata di musica che si è svolta in piazza Grande a Modena per ricordare Luciano Pavarotti dal titolo “Qui dove il mare luccica”. Rivediamo i protagonisti in questo vicdeocollage di Gino Esposito. La cronaca

L’inarrivabile scenario di piazza Grande sostituito da un’altra splendida cornice legata alla lirica: l’Arena di Verona.
La notizia è arrivata attraverso un comunicato pubblicato sul sito della Fondazione Luciano Pavarotti, in cui si annuncia che il 16 marzo si aprirà la prevendita, attraverso il circuito Ticketone.

Nove anni fa l’addio a Pavarotti: omaggio al tenore Era il 6 settembre 2007, esattamente nove anni fa, quando Luciano Pavarotti ha perso la sua battaglia contro il tumore al pancreas. “Nella vita ho avuto tutto, davvero tutto – diceva – Se mi venisse tolto tutto, con Dio siamo pari e patta”. Gli studi, il successo, il divorzio milionario da Adua Veroni e l’amore con Nicoletta Mantovani. Il tributo al grande tenore italianoa cura di Claudia Accogli

«La Fondazione Luciano Pavarotti e Friends Partners, con la Universal Music Group, sono orgogliosi di annunciare l’evento tributo dedicato all’unico e indimenticato tenore Luciano Pavarotti, nel decimo anniversario della sua scomparsa. – annuncia il comunicato sul sito – Anche se sembra impossibile, 10 anni sono già passati da quel 6 settembre 2007, quando l’intero pianeta pianse uno dei suoi artisti più amati e leggendari». E qui la doccia fredda su Modena. «L’evento si terrà nella meravigliosa cornice dell’Arena di Verona, l’anfiteatro romano conosciuto per le sue grandiose produzioni d’opera e per i concerti dei grandi del pop». .


PERCHÉ VERONA. Ma perché Verona? La spiegazione la fornisce Nicoletta Mantovani: «L’Arena è riconosciuta internazionalmente come il tempio della lirica all’aperto – spiega la vedova del tenore – ove Luciano ha cantato in più occasioni; ci è parsa una scelta appropriata». Quanto al cast è in fase di selezione. «I primi cantanti ad accettare l’invito sono le stelle della lirica Placido Domingo e Josè Carreras, i colleghi che più volte hanno condiviso la scena con l’amico italiano».

Muti e la vedova Pavarotti: “Luciano non ha età, è nel cuore di tutti” Nicoletta Mantovani, vedova di Luciano Pavarotti e Riccardo Muti hanno incomntrato la stampa per presentare il concerto-omaggio in ricordo del tenore modenese che si tiene al teatro Comunale di Modena a scopo benefico, in concomitanza dell’ottantesimo anniversario della nascita di Pavarotti. Video di Gino Esposito Intervista di Stefano Luppi L’articolo

Il resto del cast, come abitudine, verrà via via scoperto nelle prossime settimane, ma ipotizzare Zucchero non è certo fantasia, così come la presenza di Bono – se libero dal tour mondiale di Joshua Three – o Sting e tanti altri artisti internazionali che hanno avuto modo di duettare con Pavarotti a Modena nel corso degli anni. Nicoletta Mantovani, vedova del tenore, che per organizzare questo e gli altri eventi del decennale si è dimessa da assessore a Firenze, sta girando il mondo per incontrare i protagonisti e invitarli. Evento che dovrebbe essere in diretta Rai, (con la Carlucci a condurre?).

E MODENA? L’impressione è che la notizia sia un fulmine a ciel sereno. In Comune davano probabilmente per scontato l’evento del 6 settembre in piazza Grande, come riporta il calendario ufficiale di VisitModena 2017 «L’iniziativa è veronese – fa sapere il sindaco Muzzarelli – Di sicuro a Modena qualcosa si farà . Statene certi»

VIDEORACCONTO/ Col sole in fronte, Modena celebra Pavarotti Il videoracconto della serata in piazza Grande dedicata a Lucianoi Pavarotti con le canzoni di Vittorio Grigòlo, Massimo Ranieri, Simona Ventura e i giovani cantanti lirici della scuderia Pavarotti. Video di Gino Esposito Leggi l’articolo

A “consolare” la città pensa la stessa Nicoletta: «È intenzione della Fondazione Pavarotti celebrare adeguatamente questo decennale anche a Modena, la città che Luciano ha avuto nel cuore per tutta la vita, sino alla fine. – spiega – È un tributo che non può mancare, perché Luciano così vorrebbe; e perché vogliamo non privare i modenesi della possibilità di ricordare e rendere omaggio all’amico e concittadino cui mai hanno fatto mancare stima e affetto».

Luciano, messaggero di pace Immagini della serata dedicata a Luciano Pavarotti, al suo impegno per la musica e con la musica per la pace. Il sindaco Muzzarelli ricorda la figura del grande tenore e il valore del suo messaggio


COLLABORIAMO. Da qui l’invito a collaborare. «Ci auguriamo – dice Nicoletta – che anche quest’anno il Comune e la Fondazione Cassa di Risparmio possano essere al nostro fianco e sostenerci nell’organizzare questa importante ricorrenza». Insomma qualcosa ci sarà, basta mettersi d’accordo. E il 6 settembre? Vista la concorrenza veronese… Meglio concentrarsi sul 12 ottobre, giorno di nascita del tenore o su altra data.
Andrea Marini

A day in Modena, la città raccontata in 3 minuti e 60 luoghi Tre minuti e 24 secondi per raccontare in un video per il web quello che può accadere a Modena nell’arco di un giorno: più di 60 location diverse per conoscere la città attraverso i suoi luoghi più noti e raccontare lo stile di vita di una Modena bella, piacevole, culturale, sportiva, turistica, dove stare, bere e mangiare bene. Il video web “A day in Modena”,  vuole  catturare le sensazioni che un cittadino, un turista o un visitatore possono vivere in un giorno a Modena. Le immagini che scorrono riprendono luoghi come largo Garibaldi, piazza Roma, Palazzo Ducale – Accademia, piazza Grande con Duomo e Ghirlandina, il Mercato Albinelli, Palazzo Comunale, il Cortile del Leccio nel San Paolo, parco Amendola, Museo Casa Enzo Ferrari, Casa Museo Pavarotti, parco Ferrari, l’ex Manifattura.  Realizzato dall’ufficio Comunicazione del Comune, il video sarà sui social media e sui canali multimediali del Comune, e utilizzato in eventi pubblici e manifestazioni per valorizzare Modena sui circuiti nazionali e  Il video “A day in Modena” è disponibile anche sul canale internet youtube (https://www.youtube.com/watch?v=2t43BOpeC4Y).