Oppeano, Verona. Elia Viviani, il vallesano è Oro Olimpico a Rio de …

Oppeano, Verona. Elia Viviani, il vallesano è Oro Olimpico a Rio de …

“Che soddisfazione, che gioia grande per Viviani. Oggi più che mai sono orgoglioso di essere il Sindaco di Oppeano

e di un campione di sport e di umiltà qual è Elia”, commenta commosso Pierluigi Giaretta, il Sindaco di Oppeano, paese del campione olimpico di Rio. Qui vi abita con la famiglia, la mamma Elena e il papà Renato e i fratelli Luca e Attilio, anche loro grandi sportivi; una famiglia semplice, che ha sempre sostenuto il giovane ciclista, con sacrificio, umiltà, tanta gioia e tanto orgoglio.

 “Da appassionato di sport, amante della bicicletta e da grande fan di Viviani, seguo da anni la sua preparazione, cioè da quando è ragazzino e correva nel G1 e G2 e ho capito che si sarebbe differenziato da molti altri sportivi, perché veramente Elia ha una marcia in più. So per certo che ha preparato questa Olimpiade lavorando su ogni singolo dettaglio. La vittoria è perciò stata più che meritata”, sottolinea Giaretta.

 Il primo cittadino, che ha assistito in diretta la scorsa notte alla gara di Omnium maschile alle Olimpiadi di Rio che ha fatto di Viviani un Oro olimpico, si lascia andare ai commenti. E’ orgoglioso che tra i suoi concittadini via sia questo grande campione del ciclismo su pista, che ha guadagnato la vittoria in una competizione da batticuore dopo la brutta caduta a 108 giri dalla conclusione della gara a punti decisiva e che Elia ha vinto sapendosi rialzare e rimettendosi in gioco con tutta la competizione agonistica e tenacia che contraddistingue un vero campione.

 “Per il nostro Comune, come per il mondo del ciclismo su pista, il 15 agosto 2016 rimane una data indimenticabile”, sottolinea Giaretta; “Con il fan club, gli amici, i residenti, anche noi amministratori comunali vogliamo festeggiare Elia al suo rientro da Rio, facendogli sentire con entusiasmo e gioia la nostra vicinanza”.