Neve a Verona Dopo la provincia fiocchi in città

Neve a Verona Dopo la provincia fiocchi in città

Giovedì sera di neve in quasi tutta la provincia di Verona: soprattutto sul Garda-Baldo attorno alle 20 ha cominciato a nevicare. Neve anche in Valpolicella, Val d’Adige e Lessinia (clicca per la fotogallery).

Arrivati in tarda serata i fiocchi anche in città: mezzi dell’Amia al lavoro già dal pomeriggio per spargere sale sulle strade del comune di Verona, la provincia, dopo le polemiche di martedì, sta mettendo in sicurezza le arterie della provincia. 

Disagi, dovuti al ghiaccio e la neve, in diverse arterie secondarie della provincia, soprattutto sui pendii.

 

L’ALLARME

Sulla base della situazione meteorologica, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione aveva dichiarato lo stato di attenzione per nevicate e gelate su tutto il territorio veneto, dalle 16 del 12 gennaio alle 10 di sabato 14 gennaio. Le previsioni dell’Arpav annunciavano infatti precipitazioni anche diffuse, con nevicate in montagna e a quote collinari. In pianura andamento irregolare, con fasi di neve, neve mista a pioggia e pioggia.

 

 In considerazione della prevista formazione di ghiaccio, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile «raccomanda agli Enti gestori delle infrastrutture stradali e ferroviarie di assumere ogni iniziativa adatta a garantire la funzionalità e la sicurezza della viabilità».