Nato a Verona il caso che scuote la Rai

Nato a Verona il caso che scuote la Rai

Altro che vento dell’Est. Su viale Mazzini è soffiata una bufera gelida, che passa anche da Verona. A «Parliamone Sabato» il tema è «Gli uomini preferiscono le straniere», prendendo ad esempio i vari Trump, Rosolino, Montano o il Buffon pre D’Amico. La trasmissione di Rai 1 fra le altre cose mostra un grafico zeppo di offensivi pregiudizi verso le donne. E, dopo una giornata di polemiche, la televisione pubblica decide di chiuderla. Nella striscia di Paola Perego era stata mostrata una coppia che ha aperto a Verona un’agenzia di incontri per uomini italiani e donne russe e ucraine, erano state mandate in onda interviste sul tema in piazza Erbe e in studio era intervenuto l’attore veronese Fabio Testi.

«SEMPRE SEXY E SOTTOMESSA». «Non sono mai sciatte, non frignano, fanno comandare il loro uomo e perdonano i tradimenti», alcuni dei presunti punti a favore delle donne dell’Est rispetto alle italiane. (…)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola