Lungadige S.Giorgio: Gli alberi non si toccano

Lungadige S.Giorgio: Gli alberi non si toccano

“Gli alberi non verranno toccati”. Questo il commento del Sindaco Flavio Tosi alla notizia diffusa da un Comitato – di cui farebbero parte anche consiglieri comunali, circoscrizionali e persino parlamentari – che ha già iniziato una raccolta di firme per evitare l’abbattimento di alcuni alberi in Lungadige San Giorgio.

“L’Amministrazione – spiega Tosi – ritiene che l’attuale spazio dedicato alla salita e discesa dei passeggeri degli autobus turistici, ubicato in corrispondenza dei giardini della Giarina, sia in posizione più che consona  e adeguata, in quanto ad una distanza pienamente compatibile con il percorso pedonale (300 metri – 4 minuti a piedi), offrendo ai visitatori la possibilità di raggiungere agevolmente sia il Teatro Romano che la funicolare. Anche il progetto per la sistemazione della passeggiata di  Lungadige  San Giorgio da parte di Agsm non prende minimamente in considerazione l’ipotesi”.

“Verrebbe semmai da pensare – conclude Tosi – che sia l’avvicinarsi delle elezioni amministrative, oltre al caldo estivo, a produrre false notizie e raccolte di firme su questioni inesistenti: come è già accaduto con la bufala della falsa chiusura delle mense Agec alle scuole materne. Una notizia falsa, un problema inesistente che però ha consentito raccolte di firme inutili e pubblicità gratuita ai loro autori”.