Lo sport fa scoprire l’Adige ei suoi argini in cinque Comuni

Lo sport fa scoprire l’Adige ei suoi argini in cinque Comuni

Tanto sport, ma anche occasioni per riscoprire il paesaggio e la natura offerti dall’Adige e dalle diverse zone arginali, unendo il cosiddetto turismo ambientale al movimento e all’aggregazione. Torna il prossimo 28 agosto (ma per prendervi parte occorre iscriversi entro mercoledì 24) il progetto «Adventour- Adige River Sports Festival», proposto per il secondo anno dai comitati territoriali Uisp di Verona (con la delegazione di Legnago) e Rovigo, in collaborazione con i Comuni di Badia Polesine, Legnago, Castagnaro, Villa Bartolomea e Terrazzo, l’Ulss 21, l’Ulss 18 e molte associazioni.

Per un’intera giornata sarà possibile percorrere sia il fiume sia i suoi argini dedicandosi a cinque diverse discipline sportive, come la canoa ed il kajak, l’equitazione, il nordic walking, associando il tutto a camminate a piedi o pedalate ciclo-turistiche. (…)