Letture d’estate. Le città che acquistano più libri. Cresce la scelta del …

Letture d’estate. Le città che acquistano più libri. Cresce la scelta del …

E’ Milano la città italiana si acquistano più libri (e anche ebook) anche da portare sotto l’ombrellone o da leggere al fresco di una località di montagna. A stilare, come ogni anno, la classifica delle città italiane che leggono più libri è Amazon con un’analisi basata sul numero di titoli in formato cartaceo ed eBook acquistati dagli italiani sul portale Amazon.it durante l’ultimo anno su base pro capite, in città con più di 100.000 abitanti.      

Questa la Top 10 delle città italiane che leggono di più: Milano, Padova, Verona, Trieste, Trento, Bologna, Bergamo, Firenze, Roma, Vicenza.       Per il quarto anno consecutivo Milano si conferma dunque campionessa di lettura di libri sia in formato cartaceo sia digitale, mentre Padova sale al 2° posto. Se Verona torna a sorpresa alla terza posizione della top 10, grande assente di quest’anno è Cagliari che dalla 5a posizione dello scorso anno scivola alla 18a. Roma scende dall’ 8° posto al 9°, ma si mentiene sempre nella top 10 delle città italiane che leggono di più.

Per quanto riguarda la classifica delle città italiane che prediligono il formato digitale, Milano, Trento e Verona sono le regine indiscusse, seguite da Trieste, Padova, Bologna, Udine, Bolzano, Vicenza e Bergamo.

I lettori nel capoluogo lombardo sono in testa nei generi Non-fiction, Viaggi e Salute. Pescara è la città dove si prediligono i libri di Cucina, mentre la Fantascienza trova in Sassari il maggior numero di lettori. Vicenza è la città dove si leggono più romanzi rosa, mentre a Cagliari si apprezzano i libri dedicati all’economia, agli affari e alla finanza.

In Emilia Romagna, Ferrara, Ravenna, Bologna e Modena sono nelle prime posizioni per i libri dedicati ai viaggi. Il Nord Est, con le città di Trento, Bolzano, Trieste, Vicenza e Verona apprezza maggiormente i romanzi rosa.