«Le Pindemonte diventino la casa della cultura»

«Le Pindemonte diventino la casa della cultura»

Il centrosinistra presente in consiglio comunale, attraverso i consiglieri Federico Vantini, Remo Taioli e Umberto Rebonato, lancia un petizione popolare per chiedere all’amministrazione comunale che le vecchie scuole Pindemonte diventino una «casa della cultura».

Le «scuole del centro» – con questo nome sono conosciute in paese – sono chiuse a causa dei danni provocati dal terremoto del maggio 2012. Il sindaco Attilio Gastaldello e la sua maggioranza vogliono recuperare l’edificio per finalità scolastiche anche se il sindaco ha parlato di «uso flessibile» e in questo senso è stata adottata anche una delibera due mesi fa dalla giunta. Il centro sinistra è convinto che queste scelta sia deleteria e che, come dice l’ex sindaco Vantini, «possa procurare un insanabile cicatrice nel tessuto urbanistico lupatotino». Meglio sarebbe realizzare nell’edifico che fa fronte su piazza Umberto I una casa della cultura. (…)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola