L’Arena – Home – Spettacoli – Musica

L’Arena – Home – Spettacoli – Musica

Dopo il tutto esaurito della data in aprile al Ristori, il pianista Ezio Bosso ha annunciato una nuova data a Verona: il 22 giugno al teatro Romano, appuntamento che rientra della rassegna “Verona Jazz”, in programma dal 20 al 24 giugno e promossa da Eventi Verona in collaborazione con il comune scaligero.

Dopo aver emozionato l’Italia dal palco del Festival di Sanremo con la sua composizione “Following a bird”, da aprile il compositore e direttore d’orchestra Ezio Bosso sarà in tour in tutta Italia per presentare live in piano solo il suo disco “The 12th Room. Subito dopo l’esibizione di Ezio Bosso come ospite al Festival di Sanremo, il disco “The 12th Room” ha raggiunto la prima posizione della classifica iTunes degli album più venduti in Italia.

Ezio Bosso è un pianista, compositore e direttore d’orchestra nato a Torino. Ha studiato Composizione e Direzione d’Orchestra all’Accademia di Vienna arrivando a dirigere alcune delle più importanti orchestre internazionali come la London Symphony Orchestra, The London Strings, l’Orchestra del Teatro Regio di Torino e l’Orchestra dell’Accademia della Scala. Ha composto musica classica, colonne sonore per il cinema (per “Io non ho paura” di Salvatores, per “Rosso come il cielo” di Bortone), per il teatro (per registi come James Thierrèe) e la danza (per coreografi come Rafael Bonchela) fino a scrivere sperimentazioni con i ritmi contemporanei. 

Dal 2011 Ezio Bosso convive con una malattia neurodegenerativa progressiva. Si esibisce con il suo “amico” Pianoforte Gran coda Steinway Son della collezione Bussotti-Fabbrini, appositamente preparato sulle specifiche del Maestro da Piero Azzola, e utilizza uno sgabello versatile e di supporto, chiamato “12” e nato dalla collaborazione con l’architetto Simone Gheduzzi di Diverse Righe Studio.  

I biglietti sono già in vendita nelle abituali prevendite. Per informazioni: Eventi Verona 045.8039156