La vallata dopo il marmo Idee dei futuri architetti

La vallata dopo il marmo Idee dei futuri architetti

Il territorio comunale di Grezzana, nei prossimi venti -trent’anni, potrebbe cambiare fisionomia e vocazione produttiva. È la proposta dei futuri architetti e dei loro docenti del Politecnico di Milano, i quali, rigenerando capannoni e impianti dismessi del settore lapideo, vorrebbero conservare la «memoria» dell’industrializzazione e dell’economia basata sulla lavorazione del marmo, ma vorrebbero valorizzare il paesaggio, puntando su un turismo di elite in Valpantena: miente nuove zone residenziali e produttive (eccezion fatta per un centro vinicolo).

In una sala conferenza gremita, sono stati presentati i progetti, elaborati dagli allievi del laboratorio di progettazione architettonica del Polo territoriale di Mantova del Politecnico di Milano, illustrati dai docenti Barbara Bogoni, Simone Zenoni, Elena Montanari, Mara Flandina e con una relazione magistrale il prorettore Federico Bucci e il professor Vittorio Uccelli. (…)