Il progetto ‘Il Castello dell’integrazione. Valorizzazione turistica e …

Il progetto ‘Il Castello dell’integrazione. Valorizzazione turistica e …

Francesco Colavita a Verona

Francesco Colavita a Verona

Si è tenuto al Centro medico culturale ‘Marani’ dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata (AOUI) di Verona, il seminario di condivisione e approfondimento delle “buone pratiche” del Centro Studi Cultura e Società.

L’occasione è stata utile per discutere e mettere insieme le migliori proposte premiate a Torino con il Premio Persona e Comunità, per condividere modelli interregionali da poter programmare e realizzare in futuro.

Tra le diverse idee progettuali, grande interesse ha suscitato quella del Raggruppamento Incima, realtà del capoluogo regionale molisano, realizzata e presentata da Francesco Colavita e premiata con “Il Castello dell’integrazione. Valorizzazione turistica e culturale della collina Monforte”.

Unico progetto molisano, vincitore nella sezione Servizi socio-sanitari e Solidarietà, descrive quanto si sta facendo dal luglio 2015 sul monumento simbolo di Campobasso attraverso la fusione delle competenze a vario titolo dei tanti soggetti (Laboratorio Aperto, Centro di Salute Mentale di Campobasso, ASReM, Comune di Campobasso, IAL Molise, Regione, Promosam, Miseria Nobiltà) con lo scopo di migliorare l’offerta turistica del Castello Monforte tramite azioni trasversali tra socio-sanitario, volontariato e attività culturali. Alto il contenuto delle proposte e degli enti premiati: l’AOUI di Verona con “Il valore di un sorriso come relazione di cura nel ciclo della vita. La Formazione e i Volontari Dottori Clown In Corsia”, il Comune di Aragona con “Prevenzione della corruzione 2.0. Andare oltre l’adempimento”, la Provincia Autonoma di Bolzano con “Bookstart – I bebè amano i libri” e l’AULSS 9 di Verona “Essere nel fare. I laboratori occupazionali”. Con gli organizzatori del Centro Studi si è poi anche intavolato il discorso che potrebbe portare, per i prossimi anni, ad una tappa del Concorso a Campobasso, organizzando al Castello Monforte una giornata nazionale dedicata alle buone pratiche italiane in tema di Pubblica Amministrazione, formazione e servizi per la salute.

Il seminario è stato preceduto dalla visita al Practice, Centro di Formazione e Simulazione dell’AOUI Verona, eccellenza nazionale le cui attività sono rivolte a medici specialisti, infermieri, tecnici delle professioni sanitarie e personale tecnico amministrativo del Servizio Sanitario Regionale e Nazionale.

La struttura è articolata in sale riunioni, laboratori di simulazione, sale chirurgiche dotate di Robot Da Vinci, aule multifunzionali adibite a scenari di emergenza urgenza ed altre aree specialistiche.



comments