«Febbre da gioco, il Comune agisca»

«Febbre da gioco, il Comune agisca»

Il movimento Città Democratica, che fa capo agli ex consiglieri comunali Corrado Franceschini e Diego Todeschini, sollecita l’amministrazione comunale di San Giovanni Lupatoto a intervenire sulla pressante questione delle ludopatie ma trova la pronta risposta dell’assessore al sociale e alla sicurezza Maurizio Simonato.

«Vogliamo porre all’attenzione dell’opinione pubblica il fenomeno della ludopatia, fenomeno di estrema gravità sociale tra la cittadinanza lupatotina», fa sapere Città Democratica. «Nell’ultimo anno nel territorio comunale sono quasi raddoppiate le sale scommesse e a queste vanno aggiunte le slot machine collocate in tutti i bar del paese. In sintesi ci troviamo di fronte a un aumento vertiginoso delle opportunità di gioco e socialmente emerge che in generale l’abitudine al gioco è molto aumentata tra le varie fasce sociali». (…)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola