E stasera il caso è a «Diretta Verona»

E stasera il caso è a «Diretta Verona»

«Paura in casa: che fine ha fatto la sicurezza?». Prende spunto dal più recente caso di cronaca nera che ha come protagonista la Valpolicella la nuova puntata di «Diretta Verona», la trasmissione di Telearena condotta da Mario Puliero.

Sono passate solo poche ore, infatti, dall’ennesimo tentativo di rapina nella zona, sfociato questa volta nel sangue. Luciano Castellani, noto in quanto titolare della trattoria L’Agnella a Marano di Valpolicella, nella frazione di Valgatara, è la prima vittima di questa ondata di criminalità che negli ultimi anni ha travolto uno dei territori da sempre più celebrati e ammirati della provincia, oggi invece maglia nera nel Veronese quanto a insicurezza.

«Sono ben 395 i casi, tra furti e tentati furti, avvenuti nella zona dall’inizio del 2016», afferma Nicolò Ceradini, che insieme ad Alexandro Todeschini gestisce «Furti in Valpolicella», la pagina Facebook aperta nel gennaio 2015 e che conta oltre 8mila iscritti.

Con la collaborazione delle forze dell’ordine Ceradini tiene anche la conta di furti e rapine (messi a segno o solo tentati) registrati sia nelle abitazioni che per le strade. «Abbiamo avuto segnalazioni di 120 episodi solo in aprile», dice amareggiato.

Proprio Ceradini sarà in collegamento insieme a Lucio Salgaro dalla Valpolicella per testimoniare l’esasperazione e la paura dei cittadini, alle prese con una piaga che non accenna a placarsi.

Ospiti in studio saranno invece Vincenzo D’Arienzo, deputato del Pd e membro della commissione Difesa della Camera; Paolo Tosato, senatore della Lega Nord; Davide Battisti, segretario provinciale del Siulp, il sindacato di polizia, e la giornalista Alessandra Vaccari, che per il quotidiano L’Arena segue i casi di cronaca nera di Verona e provincia.

Torna in studio come commentatore della serata anche il giornalista Alfredo Meocci, mentre in collegamento dal suo studio interverrà anche il direttore de L’Arena Maurizio Cattaneo.

I telespettatori potranno intervenire in diretta, telefonando al numero 045.9600030, scrivendo a direttaverona@larena.it o con l’hashtag #PauraInCasa.

La serata sarà trasmessa in diretta streaming sul sito www.larena.it.