Dodici milioni dalla Regione per il turismo montano

Dodici milioni dalla Regione per il turismo montano

Sono arrivate in Regione 147 domande per accedere al Fondo speciale per le Dolomiti e la montagna veneta che dispone di 12,5 milioni di euro finalizzati all’ammodernamento e all’innovazione delle strutture ricettive ubicate in tali aree.

Chiusi nei giorni scorsi i termini per le presentazioni, risultano pervenute 101 domande dalla provincia di Belluno (68,7 per cento), 33 da quella di Verona (22,4 per cento) e 13 da quella di Vicenza (8,9% per cento), mentre non è pervenuta nessuna richiesta dai tre comuni montani del Trevigiano.

Di queste, 127 istanze sono state presentate in base al «regime de minimis», cioè per investimenti compresi tra i 150mila e i 500mila euro (contributo massimo previsto a fondo perduto pari al 40 per cento), mentre altre 20 domande riguardano invece gli «aiuti compatibili con il mercato interno», cioè per per investimenti compresi tra i 500mila e un milione e mezzo di euro (contributo massimo previsto a fondo perduto pari al 20 per cento). (…)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola