Cinque cose che ho visto (e un disastro annunciato)

Cinque cose che ho visto (e un disastro annunciato)

1) Qualcuno diceva: “certo che se retrocediamo nell’anno di Carpi e Frosinone in A…”. Lo faremo e sarà certamente la cosa più giusta di questo campionato. Come già accaduto in casa contro la Sampdoria, il Carpi ha fatto quello che doveva fare mentre l’Hellas è stato ad ammirare il Carpi fare quello che doveva fare. La qualità in campo in alcuni tratti mi ha fatto pensare ai campionati di Promozione, ma quantomeno i due gol da cineteca della squadra di Castori hanno salvato la dignità di quelli che vendono i diritti televisivi all’estero: a loro tutta la mia solidarietà.