Boscaini replica: «La transazione è stata obbligata»

Boscaini replica: «La transazione è stata obbligata»

Passa al contrattacco il sindaco di Bussolengo, Paola Boscaini, dopo la sentenza del tribunale di Verona che ha assolto l’ex sindaco Alviano Mazzi da ogni addebito circa la vicenda dell’ex piazzola ecologica in località Ferlina, esente secondo la sentenza, da inquinamento. E risponde alle accuse, numerose in queste ore, di chi la incolpa di aver affrettato la transazione per 3,4 milioni di euro con la società Magazzini Generali, operazione che il primo cittadino difende a spada tratta.

«Non avevamo altra possibilità che transare», dice il sindaco, «e bisogna analizzare la questione in modo oggettivo. Le cause, quella penale e quella civile, sono parallele e ce ne sono anche altre sempre sullo stesso argomento, ma con obiettivi diversi. La causa civile per inadempienza del contratto è stata persa e il Comune è stato condannato a pagare il doppio della caparra. (…)