“Amministrazione in-Formazione”, il corso di partecipazione politica …

“Amministrazione in-Formazione”, il corso di partecipazione politica …

Approfondimenti
  • Verona ultima in classifica nella spesa per la sicurezza. Il Pd attaca Tosi

    Verona ultima in classifica nella spesa per la “sicurezza”. Il Pd attaca Tosi

    3 marzo 2016

  • La visita del ministro Marianna Madia a Verona. Il programma della giornata

    La visita del ministro Marianna Madia a Verona. Il programma della giornata

    28 febbraio 2016

  • È aperto a tutti, tesserati e non, donne e uomini della provincia scaligera, perché l’obiettivo primario è favorire la partecipazione dei cittadini attraverso la conoscenza dei meccanismi che regolano il funzionamento delle amministrazioni pubbliche. È il corso di “Amministrazione in-Formazione” organizzato dalle Conferenza delle Donne Democratiche e dal Partito Democratico di Verona che terrà il suo primo incontro a Pescantina venerdì 4 marzo 2016 alle 20 nella sala consiliare del Comune di Pescantina per poi spostarsi l’11 marzo a Castelnuovo del Garda, poi a Nogara, San Michele Extra, San Bonifacio, Sommacampagna, Illasi e molti altri Comuni.

    In totale un ciclo di 11 incontri pubblici in cui verranno analizzati i vari aspetti del governo del territorio, dalla formazioni degli atti comunali all’organizzazione dei servizi sociali, dalla tutela del territorio alla gestione delle aziende pubbliche, mantenendo sempre un faro puntato sulle tematiche di partecipazione di genere a cui verrà dedicata la seconda parte delle serate.

    Le docenze attingono prevalentemente alle risorse interne al Pd, chiamando a collaborare parlamentari, sindaci, assessori e consiglieri comunali, ma ci si avvale anche di professionalità esterne specialmente nel campo della comunicazione. “L’idea del corso itinerante nasce dalla voglia e dall’ambizione di ridurre la distanza tra cittadini e amministrazioni pubbliche così da rendere effettiva la partecipazione anche in vista delle prossime comunali” spiega la portavoce della Conferenza delle Donne Democratiche Valeria Pernice.

    “Per cambiare la realtà dei nostri territori, la formazione è fondamentale – aggiunge Matteo Avogaro – il nostro obbiettivo pertanto è fornire, a chiunque sia interessato, gli strumenti per conoscere il funzionamento delle amministrazioni locali, formulare proposte efficaci, comunicarle in modo efficiente. Il nostro progetto è di un corso aperto a tutti, amministratori e non: ciò perché siamo convinti che la “buona amministrazione” sia patrimonio non di pochi, ma di tutti i cittadini dei Comuni del nostro territorio”.

    Conclude il segretario provinciale Pd Alessio Albertini: “Così come il segretario Matteo Renzi ha lanciato Classe DEM, la scuola di formazione nazionale del PD, anche noi a Verona abbiamo cercato di replicare l’iniziativa scegliendo tre filoni principali: l’amministrazione locale, la questione femminile, la comunicazione politica. Un programma denso di appuntamenti che testimonia l’attenzione con la quale il PD anche a Veorna cerca di formare i giovani di oggi, classe dirigente di domani”.

    La partecipazione al corso è libera ma, per motivi organizzativi, si invitano gli interessati a segnalare la presenza con una mail a info@pdverona.it