Amministrative 2017. Convention di Fare! che si avvicina a Forza Italia

Amministrative 2017. Convention di Fare! che si avvicina a Forza Italia

In Palio c’è il Fare!, ma in palio c’è anche la poltrona di sindaco di Verona.

Il partito del sindaco Flavio Tosi ha organizzato la prima convention cittadina che si terrà da venerdì 23 a domenica 25 settembre, a Porta Palio. Non solo stand enogastronomici, ma anche dibattiti su temi politici nazionali, come il Sì al referendum sulla riforma costituzionale, sviluppo economico e miglioramento dei servizi cittadini.

E della guida politica della città che uscirà fuori dalle elezioni amministrative del prossimo anno, Fare! sta già parlando, come rivelato da L’Arena, con Forza Italia nel tentativo di compattare il centrodestra su posizioni più moderate rispetto a quelle della Lega di Salvini. Un avvicinamento tra due fronti al momento divisi dal referendum, visto che Forza Italia è schierata per il No, insieme a Lega Nord, Fratelli d’Italia e le associazioni Battiti e L’Officina.

Al momento dunque è sbagliato parlare di alleanza tra Fare! e Forza Italia. L’ipotesi non dispiacerebbe ai tosiani, mentre si guarda con attenzione all’ex candidato sindaco di Milano Stefano Parisi e alla sua proposta di un centrodestra più moderato, che potrebbe piacere sia a Fare! che all’NCD di Alfano, ridimensionando così la leadership di Matteo Salvini, che a Pontida ha ribadito una linea politica che non ammette compremessi.

Insomma è il carroccio leghista che vuole trainare il centrodestra e a chi non piace può anche scendere. Un’alternativa, quest’ultima, sempre più presa in considerazione da Forza Italia.