A22, nuovo parking Miglior connessione con Verona Nord

A22, nuovo parking Miglior connessione con Verona Nord

Il Cda dell’Autobrennero spa, società di gestione dell’A22 del Brennero, ha approvato il progetto esecutivo per il miglioramento del collegamento della viabilità ordinaria alla stazione autostradale di Verona Nord e per un nuovo parcheggio. L’investimento, del valore di 2.385.000 euro, prevede l’allargamento di un tratto della Cisa (sr 62) che conduce alla stazione autostradale, pari a 400 metri circa, in modo da consentire un corretto incanalamento del flusso diretto verso l’A22 o verso la tangenziale della città scaligera, e l’ampliamento della strada in uscita dalla rotatoria del casello autostradale in direzione sud, al fine di agevolare le manovre dei mezzi pesanti.

La modifica del raccordo che collega le tangenziali di Verona con la stazione autostradale consentirà di congiungere le due aree di sosta attualmente divise: l’una accessibile dalla rotatoria di innesto del piazzale della stazione autostradale e l’altra, più a nord, raggiungibile solo dagli utenti provenienti dalla viabilità ordinaria. Verrà così realizzata un’area di parcheggio unica, destinata agli utenti autostradali, sia provenienti da nord che da sud, dotata di 133 stalli per auto, di cui 3 riservati ai disabili e 6 parcheggi per motociclette.

Approvato inoltre il progetto per la sistemazione della viabilità e la realizzazione di un parcheggio a servizio degli utenti ad Affi, su terreno di proprietà di A22, in
corrispondenza della stazione autostradale di Affi, che vanterà una capienza di 106 posti auto, per un importo di 1.380.000 euro. Accesso privilegiato alla parte meridionale del lago di Garda e al monte Baldo, specie per il traffico turistico che vi transita nella stagione estiva e durante le festività, la stazione di Affi, così come lo svincolo adiacente, sopporta una mole di traffico assai rilevante. Per rendere più scorrevole la viabilità di questo punto nevralgico, è previsto l’allargamento di 4 metri dell’anello rotatorio e del tratto stradale che collega la rotatoria del piazzale della stazione autostradale, posto sulla viabilità ordinaria, alla grande rotatoria sulla sr 450 Affi-Peschiera.